Festa di fine concorso e vincitore 2018

foto festa 2

Il concorso  Olio di Famiglia oli preziosi da olivicoltori dilettanti nasce con la prima edizione nel 2011 da un’ idea di Mimmo Lavacca dell’Associazione Terrasud.
La manifestazione è realizzata da:
Associazione Terrasud di Monopoli
Chemiservice di Monopoli
COPAGRI Puglia
ADOC Puglia
Olio Officina Festival di Milano;
Olio Responsabile Talenti del Gusto di Bari
Azienda Agricola delle Sorelle Barnaba di Monopoli

Partner istituzionali
Assessorato all’Agricoltura del Comune di Monopoli
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali

Una bella e partecipata serata quella che si è svolta sabato 16 giugno presso la Country House Masseria Lama dei Taveri a Monopoli organizzata per la festa di fine concorso della VII^ edizione di  Olio di Famiglia oli preziosi da olivicoltori dilettanti.
Al concorso hanno aderito oltre cento olivicoltori dilettanti  che hanno inviato il loro olio extravergine da varie parti d’Italia.
 Alla festa erano  presenti molti olivicoltori dilettanti pugliesi, e produttori di altre regioni d’Italia che hanno raggiunto Monopoli.
La festa di fine concorso partita alle ore 18,30   con un incontro con il giornalista scrittore Luigi Caricato  è proseguita con un incontro pubblico con interventi di Tommaso Di Battista presidente COPAGRI Puglia, Valentina Cardone di Chemiservice, Marianna Barnaba dell’Azienda Agricola delle Sorelle Barnaba,  Antonio Giampietro di "Olio responsabile", Anna Neglia e Mimmo Lavacca dell’associazione terrasud.
Dopo gli interventi dei relatori,  la serata è proseguita con la consegna dei certificati di analisi e degli attestati di partecipazioni.
La  proclamazioni e  premiazione del vincitore  della VII^ edizione del concorso Olio di Famiglia oli preziosi da olivicoltori dilettanti è avvenuta alla presenza del Sindaco di Monopoli Angelo Annese.

La classifica finale di questa VII^ edizione è la seguente:

1° classificato Costantino Solimando residente a Monopoli (Ba)
2° classificato Luigi Dragone residente a Putignano (Ba)
3° classificato Carmela Turnaturi residente a Castelvetrano (Tr)

Menzione Speciale per Agricoltura Sociale all’associazione Strada Facendo onlus di Giovinazzo (Ba)

Al termine della cerimonia di premiazione la bella serata  si è conclusa con un brindisi collettivo di fine concorso.

 

 

foto festa 1

foto festa 4

foto festa 3

foto festa 5

News

  • fao
  • Festa di fine concorso e vincitore 2016
  • Festa di fine concorso e vincitore 2017
fao

fao

La FAO è Partner "Oliodifamiglia 2015"
Festa di fine concorso e vincitore 2016

Festa di fine concorso e vincitore 2016

Una bella e partecipata serata quella che si è svolta sabato 11 giugno presso la Masseria Lama dei...
Festa di fine concorso e vincitore 2017

Festa di fine concorso e vincitore 2017

Una bella e partecipata serata quella che si è svolta sabato 24 giugno presso la Masseria Sorelle ...
Previous
Next

Eventi in programma

FAO News

RSS Sala stampa

Notizie dall'Organizzazione dell'ONU per l'Alimentazione e l'Agricoltura

olioofficina

OlioOfficina Magazine

Osservatorio sul mondo dell'olio da olive e delle realtà affini
  • Due elementi che nutrono la salute, molto importanti, dui quali c’è molto da riflettere. Saranno Francesco Sardo e Massimo Cocchi, del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie dell’Università di Bologna a parlarne sabato 2 febbraio a Olio Officina Festival

  • A Olio Officina Festival la presentazione di una grande mostra che si svolgerà nel Salento e che ha per titolo “Lampante, Gallipoli città dell’olio”. Appuntamento a Milano sabato 2 febbraio, con Luigi Orione Amato e  gli architetti Raffaela Zizzari e Antonio Monte. Un tuffo nella storia. L’olio di Gallipoli era considerato tra i migliori di tutti quelli messi in commercio,  richiesto perché chiaro e grasso, lampante